Flessibile

M4 P&ID FX è un software altamente flessibile per la progettazione piping e la creazione di diagrammi di flusso e strumentazione (P&ID). Gli strumenti dinamici presenti nel software P&ID offrono non solo la possibilità di creare in modo veloce i diagrammi, ma anche di adattarli rapidamente alle nuove esigenze di progetto. La progettazione intelligente dei diagrammi P&ID offre la possibilità di verificare in qualsiasi momento la qualità del progetto, così come di ricavarne il costo basandosi su una distinta base completa.

Facile da imparare

Per una rapida introduzione al software M4 P&ID FX, CAD Schroer offre video tutorial e documentazione completa che segue passo dopo passo il nuovo utente nell’utilizzo del software. In tutti i documenti disponibili, è garantita una buona struttura ed una visione d’insieme, in modo che gli utenti del software possano scegliere le informazioni che sono più importanti per loro.

Adattabile

M4 P&ID FX offre vari strumenti e opzioni per impostare il software P&ID alle esigenze specifiche dell’azienda. I caratteri standard e le scritte presenti sul cartiglio possono essere impostati graficamente ed integrati da un logo della società. E’ inoltre possibile impostare i colori standard, modificare gli stili ed il colore dello sfondo del disegno come preferito dagli utenti. I cataloghi di simboli standard contenuti nel software, possono essere adattati ed implementati con cataloghi nuovi personalizzati.

Intelligente

I diagrammi P&ID creati con M4 P&ID FX contengono informazioni visibili ed invisibili all’utente riguardanti i progetti. Sulla base di queste informazioni, il sistema controlla la qualità del P&ID con la semplice pressione di un pulsante, viene perció elaborato e presentato un report che mostra graficamente all’utente eventuali errori o mancanze. Ogni componente o simbolo contiene informazioni di base in forma di attributi personalizzabili, ad esempio, per creare la distinta dei componenti.

Produttivo

M4 P&ID FX fin dall’inserimento del primo simbolo sullo schema, aggiorna informazioni che in qualsiasi momento possono essere elaborate per ottenere la distinta dei componenti o il controllo della coerenza del progetto. Tutte queste informazioni vengono memorizzate direttamente nel disegno, in modo che possano essere rapidamente e facilmente trasferite a tutti i progettisti e clienti. L’elenco personalizzabile dei componenti utilizzati insieme agli attributi associati presenti in M4 P&ID FX può essere facilmente esportato.

Standardizzato

M4 FX P&ID basa i suoi standard costruttivi P&ID, attraverso l’utilizzo di librerie di simboli scalate in modo automatico a seconda delle dimensioni del disegno. Le librerie di simboli comprendono le librerie ISO e ANSI, e possono essere implementate attraverso specifiche aziendali o specifiche del progetto. M4 P&ID FX assicura attraverso interfacce standard, la comunicazione tra tutti i partecipanti al progetto.

Integrato

M4 P&ID FX dispone di interfacce standard per lo scambio dei dati con sistemi esterni. I disegni possono per esempio essere importati o esportati in formato DWG o DXF, ciò semplifica la comunicazione con clienti e fornitori. E’ possibile esportare le distinte base in formato PDF, XLS, CSV, RTF o HTML per essere elaborate direttamente in altri sistemi o fogli di calcolo. In questo modo è possibile ottenere in ogni momento una visione accurata del costo del progetto.

Orientato sui Progetti

M4 FX P&ID include la possibilità di impostare e configurare il software per adattarlo ad un progetto specifico. Le configurazioni del progetto per ogni cliente possono essere caricate e utilizzate prima di iniziare ogni specifico progetto o schema P&ID. Possono essere salvate più configurazioni di progetto, questo per rendere sempre possibili le modifiche su progetti diversi a distanza di tempo.

Stesse funzionalità di un sistema CAD

M4 P&ID FX dispone di funzionalità di base per il disegno 2D. Questo non solo per creare simboli personalizzati, ma anche per gestire disegni CAD 2D importati e modificati. I diagrammi P&ID possono essere completati con testi, note, dettagli di disegno 2D o altri componenti. E’ possibile esportare o importare file in formato DWG o DXF per consentire l’acquisizione ed il trasferimento di singoli dettagli 2D.