Personalizzazione temporanea di Attributi Standard per le etichette di linea

Lo strumento P&ID per l’etichettatura dei tubi consente ora la modifica temporanea dei valori degli attributi standard. L’utente può modificare anche solo temporanea-mente i valori standard degli attributi per il singolo disegno o la sessione di lavoro. Questa personalizzazione permette all’utente di velocizzare e semplificare ulterior-mente la progettazione.

PID Attributes Linelabel
PID Numbering

Ottimizzazione dello strumento di rinumerazione

M4 ha introdotto la possibilità di rinumerare completamente i disegni a partire dalla versione 6.3. Questa funzione permette di rinumerare elementi copiati da altri disegni affinché non vengano utilizzati componenti con lo stesso nome. Nella versione 7.0 questa funzione è stata estesa anche alla strumentazione, cosicché gli strumenti utilizzati siano anch’essi rinominati correttamente.

Implementazione dello strumento per la connessione multi- foglio

M4 consente di collegare più disegni in un unico progetto. Le linee sono collegate logicamente tra i singoli disegni tramite connettori per fogli. Con la versione 7.0, la finestra di dialogo Connettore Fogli mostra all’interno di una finestra di selezione quali connessioni non sono ancora accoppiate; in questo modo le linee “non ancora collegate” possono essere facilmente selezionate e accoppiate correttamente.

Personalizzazione del Sottotipi per tutti i Componenti

M4 offre una strutturazione predefinita di tutti i componenti, essa è divisa per tipi e sottotipi. Una corretta struttura semplificata e corretta permette una facile generazio-ne degli elenchi parti. A partire dalla versione 7.0, i sottotipi dei componenti possono essere liberamente modificati e selezionati individualmente. È possibile anche l’inserimento diretto di un nuovo sottotipo.

Simbolo Preferiti

A partire dalla versione 7.0, M4 offre ora la possibilità di salvare i singoli simboli P&ID in un’area preferita. Ciò avviene comodamente tramite il menu contestuale, dove il simbolo attualmente selezionato viene aggiunto ai preferiti. I preferiti così creati vengono utilizzati per generare diagrammi ancora più velocemente, risparmiando così tempo di progettazione.

Selezione dei punti di caricamento durante il posizionamento dei componenti

M4 permette ora di selezionare diversi punti di caricamento durante il posizionamen-to dei componenti. I singoli punti possono essere utilizzati come origine alternativa. La selezione può essere effettuata comodamente dal menu contestuale.

PID Favorites
PID Connection Points

Scalatura personalizzabile di diversi tipi di simboli

In M4, i simboli P&ID sono visualizzati in anteprima in una finestra di dialogo ben organizzata. La dimensione dei simboli nell’anteprima può essere modificata, questa modifica è applicata a tutti i tipi di simboli contemporaneamente. A partire dalla ver-sione 7.0, M4 offre ora la possibilità di scalare individualmente e per ogni categoria le dimensioni dei simboli. Ad esempio, i simboli delle apparecchiature possono ora essere visualizzati più piccoli di quelli per la strumentazione.

Inserimento delle dimensioni nominali sui punti di collegamento

A partire dalla versione M4 7.0, sui punti di collegamento dei simboli P&ID possono essere inseriti anche i diametri nominali. Questi possono poi essere esportati in un report o utilizzati nella progettazione di tubazioni 3D per posizionare i componenti appropriati; nelle versioni precedenti i diametri nominali venivano ereditati dalle label delle tubazioni collegate.

Spostare i simboli con un doppio clic su di essi

A partire dalla versione 7.0, i simboli o le etichette di linea possono essere spostati in M4 semplicemente facendo doppio clic sul simbolo corrispondente. Questo si traduce in una significativa riduzione dei comandi da parte dell’utente e una diminuzione del tempo di progettazione; le tavole P&ID sono tra i disegni più modificati.

Creazione automatica delle leggende dei simboli

A partire dalla versione 7.0, in M4 possono essere generate automaticamente le le-gende dei simboli per singoli diagrammi di flusso P&ID o per progetti completi. Le legende vengono generate sul foglio corrente o su un nuovo foglio. Durante la generazione, l’utente può decidere esattamente cosa deve contenere la leggenda. L’utente può decidere tra il foglio corrente, l’intero progetto o un’area del catalogo. La posizione e le dimensioni della legenda possono essere modificate e personalizzate. Questa funzione elimina la noiosa creazione manuale di leggende di simboli.

Gestione e amministrazione P&ID

A partire dalla versione 7.0, la gestione e l’amministrazione dell’interfaccia P&ID di-spone di nuove opzioni aggiuntive. Ad esempio, singoli simboli, gruppi di simboli o cataloghi di simboli completi possono essere visualizzati o nascosti agli utenti. Que-sta funzionalità è stata introdotta per permettere l’utilizzo di set di simboli alternativi quando si lavora per clienti diversi.

Ottimizzata la generazione di elenchi dei componenti

La generazione di elenchi componenti è stata in questa versione ulteriormente mi-gliorata. Il dialogo per la generazione degli elenchi componenti è stato semplificato. Le opzioni per la configurazione degli elenchi componenti sono ora visibili solo quando l’utente ha effettuato l’accesso come amministratore. Gli elenchi dei componenti, posizionati come tabella su un foglio, possono essere aggiornati senza dover essere cancellati e riposizionati. Inoltre, le configurazioni degli elenchi personalizzati sono ora memorizzate in file separati, rendendo così più facile lo scambio delle personalizzazioni tra gli utenti.

Richieste di sviluppo direttamente dai clienti

Oltre alle numerose innovazioni e ai nuovi prodotti, la nuova versione di M4 contiene oltre 350 miglioramenti della produttività orientata al cliente. Questi suggerimenti di ottimizzazione vengono regolarmente inviati dai clienti di CAD Schroer attraverso il portale clienti e vengono quindi integrati nel processo di sviluppo del software.

Download gratuito

Da adesso è possibile scaricare la nuova versione 7.0 di M4 P&ID FX. Le novità presenti nella nuova versione sono finalizzate a garantire la produttività e la generazione ancora più semplice e veloce di diagrammi di flusso. La nuova versione M4 P&ID FX 7.0 può essere scaricata gratuitamente da tutti i clienti con un regolare contratto di manutenzione dal portale clienti.

eServices

Miglioramento delle linee di collegamento degli strumenti ai simboli P&ID

La versione 6.3 di M4 P&ID FX ha ulteriormente migliorato la gestione delle linee di strumentazione in combinazione con i simboli esistenti. In questo modo è più facile per l’utente posizionare la strumentazione e quindi velocizzare la pianificazione.

Nuova funzione di ricerca e filtro per la ricerca dei simboli P&ID

M4 P&ID FX include ora nuove funzioni di ricerca ed un filtro all’interno del catalogo dei simboli P&ID. In questo modo è ora possibile cercare le icone in base al testo o al filtro impostato. I filtri seguono automaticamente la struttura del catalogo attualmente in uso.

M4 P&ID FX in versione a 64 Bit

Dalla versione 6.3, M4 P&ID FX è disponibile solo nella versione a 64 bit. In questo modo il software può essere utilizzato in modo ottimale sui computer moderni. Con una versione a 64 bit il software offre inoltre prestazioni superiori.

Spostamento ottimizzato dei simboli esistenti

Lo spostamento di singoli simboli su una linea è stato nuovamente ottimizzato nella nuova versione. I simboli possono essere specchiati durante il loro spostamento o allineati a un punto di attacco specificato. Queste ottimizzazioni facilitano la modifica dei diagrammi di flusso esistenti.

Ottimizzazione della numerazione automatica

Nella versione 6.3 di M4 P&ID FX è stata inserita la possibilità di rinumerare i componenti contenuti nei diagrammi di flusso. Questa funzione offre particolari vantaggi per gli utenti che spesso copiano parti dei loro diagrammi flusso da altri disegni. La numerazione automatica può essere utilizzata per rinumerare un disegno o un progetto completo contenente diversi fogli. Questo aumenta la qualità dei disegni e quindi dell’intero progetto.

Migliorie nel browser dei simboli P&ID

La versione 6.2 del software M4 P&ID FX ha un nuovo browser per il caricamento dei simboli P&ID. In esso è stata ottimizzata la visualizzazione dei dettagli e del simbolo stesso. Questo permette all’utente di identificare e selezionare più rapidamente il simbolo desiderato.

Ottimizzazione dello strumento per la generazione dei simboli

In M4 P&ID FX è stato ottimizzato lo strumento per la generazione di simboli personalizzati. E’ ora possibile creare icone più dettagliate e gestire più facilmente il catalogo personalizzato.

Migliarata la stesura del percorso unifilare

Nella versione 6.2 di M4 P&ID FX la stesura del percorso unifilare è stato ottimizzata sulla base del feedback ricevuto dagli utenti. Le linee che collegano i simboli vengono terminate in modo automatico ed è inoltre possibile collegare una nuova linea in qualsiasi punti di una linea già esistente.

Ottimizzazione strumento per lo spostamento degli elementi

Lo strumento utilizzato per spostare gli elementi all’interno di n M4 P&ID FX è stato anch’esso ottimizzato per permettere all’utente di spostare gli elementi presenti sul disegno in modo facile e veloce. Nella versione 6.2 è stata inoltre posta particolare attenzione all’allineamento delle singole linee.

Nuovi stili decorativi per linee 2D

Nella versione 6.2 di M4 P&ID FX sono ora disponibili nuovi tipi di linee decorative, ad esempio la “nuvoletta” o la “frastagliata”. Questi elementi decorativi sono spesso utilizzati nei diagrammi di flusso per migliorarne la leggibilità.

Ottimizzazione software orientata al cliente

Oltre alle innovazioni introdotte, la nuova versione di M4 P&ID FX include più di 250 migliorie orientate al cliente. Alcune delle migliorie e ottimizzazioni introdotte nel software sono richieste che i clienti CAD Schroer fanno regolarmente attraverso il portale clienti.