Christ Kennicott e MPDS4

“La nostra società fornisce grandi impianti di trattamento personalizzati a clienti di tutto il mondo operanti nel settore del filtraggio e della depurazione delle acque. Per quasi 20 anni ci siamo serviti della suite di prodotti MEDUSA in tutti gli stadi del processo di progettazione, a partire dalla gara di appalto fino a giungere alla realizzazione del progetto. Dopo un attento studio del mercato abbiamo deciso di passare alla quarta generazione. Nessun altro prodotto per la progettazione di impianti è infatti in grado di soddisfare le nostre esigenze come MPDS4. La sua affidabilità, flessibilità e rapidità unite alla praticità di impiego, alla compatibilità con i sistemi di terzi e alla capacità di fornire dati necessari per i processi di AQ e di controllo finanziario a valle rappresentano per la nostra attività un enorme vantaggio.”

– Mike Lyon, Project Director, Christ Kennicott Water Technology (attualmente Ovivo)

Nome Società

Christ Kennicott – Christ Water Technology Group

Sede Società

Wolverhampton, Regno Unito

Settore di attività

Progettazione e fornitura di sistemi per il filtraggio e la depurazione delle acque
Eine Wasservorbehandlungsanlage mit Entmineralisierung in Trinidad, zusammen mit dem M4 PLANT  Originalmodell
Un impianto di pretrattamento delle acque e desalinizzazione a Trinidad e il suo modello MPDS

Sfide

  • Mercato in crescita caratterizzato da una clientela internazionale esigente
  • Ciascun cliente ha esigenze specifiche relative al trattamento delle acque
  • Richiesta crescente di maggiore interoperabilità CAD, ad es. nello scambio di disegni DWG e nella trasmissione di modelli 3D a partner tecnologici contrattuali
  • Rintracciabilità dei componenti di progettazione dal disegno alla realizzazione fino alla fornitura in loco
  • Aumento della produttività come obiettivo incalzante imposto all’ufficio tecnico già sottoposto a ritmi di lavoro sostenuti
Paul Munns, Senior CAD Engineer presso Kennicott, Modulo FACTORY LAYOUT MPDS4
Eine Mischbettfilteranlage zur Wasserreinigung in der Shotton Papierfabrik in Großbritannien, hier mit dem M4 PLANT  Originalmodell
Un recipiente di demineralizzazione a letto misto per il trattamento delle acque presso la cartiera di Shotton (Regno Unito) con il relativo modello MPDS

Soluzione

  • Migrazione a MEDUSA4 DRAFTING per l’ampia gamma di funzioni relative all’importazione/esportazione di disegni DWG e per le funzioni di supporto del disegno professionale
  • Utilizzo di MEDUSA4 FACTORY LAYOUT per la visualizzazione automatica di edifici preesistenti a partire da disegni 2D ancor prima dell’inizio della progettazione personalizzata di impianti – la facilità di lavorare indistintamente in ambiente 2D e 3D consente una maggiore flessibilità e riduce i tempi di progettazione
  • Utilizzo di MEDUSA4 PLANT DESIGN SYSTEM (MPDS4) per la facile realizzazione di complessivi 3D – un sistema a misura d’utente caratterizzato da elevata flessibilità e stabilità oltre che da facilità d’uso per un veloce apprendimento nonché da un’ampia gamma di tool per la produttività e moduli per canalizzazione (HVAC), costruzione di strutture in acciaio, disegno elettrotecnico, P&ID (strumentazione e condotti dettagliati), sospensioni e sostegni per tubazioni, verifica della progettazione e progettazione di sistemi di tubazioni (compreso ISOGEN™ per la generazione automatica di disegni isometrici)
  • Fruizione ottimale della personalizzazione del sistema per adeguare il prodotto alle specificità dei processi di progettazione e di approvvigionamento, ad esempio attraverso l’integrazione dei dati di progettazione con il sistema aziendale di approvvigionamento

Il risultato

  • Mercato in crescita caratterizzato da una clientela internazionale esigente
  • Ciascun cliente ha esigenze specifiche relative al trattamento delle acque
  • Richiesta crescente di maggiore interoperabilità CAD, ad es. nello scambio di disegni DWG e nella trasmissione di modelli 3D a partner tecnologici contrattuali
  • Rintracciabilità dei componenti di progettazione dal disegno alla realizzazione fino alla fornitura in loco
  • Aumento della produttività come obiettivo incalzante imposto all’ufficio tecnico già sottoposto a ritmi di lavoro sostenuti
Un'unità di filtro a carboni attivi installata presso la centrale di produzione energetica di Elbistan (Turchia) e il relativo modello 3D in MPDS
Scroll to Top